Home » » Cercasi nuova pedana per la scherma paralimpica

 

Cercasi nuova pedana per la scherma paralimpica

Gli atleti costretti ad allenarsi su una struttura di vecchia generazione. Il sindaco Alessandro Grando: «Ci attiveremo per risolvere il problema, avviando, magari una sottoscrizione»
 

LADISPOLI – Una pedana a norma, di ultima generazione, che consenta agli atleti, che a Ladispoli e all'Italia hanno regalato tanti emozioni portando in alto il nome e i colori del Paese intero, di allenarsi a dovere così da poter stupire ed emozionare ancora. Sono i ragazzi della scherma paralimpica di Ladispoli, reduci da diverse vittorie a livello europeo e mondiale, a parlare ai microfoni di Centro Mare Radio, raccontando la loro storia, fino ad arrivare all'appello alla città: una pedana a norma. Costa solo 5mila euro, ma gli atleti, ovviamente quei soldi a disposizione non ce li hanno. E allora l'appello è rivolto a tutti, alla città. (agg. 02/11 ore 8.35) segue

IL SINDACO RISPONDE ALL'APPELLO. E a rispondere, a poca distanza, intervistato da Fabio Bellucci, è stato proprio il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando: «Ci attiveremo per capire se sarà possibile – ha detto – attraverso qualche contributo o una sottoscrizione, acquistare la pedana richiesta. Credo – ha aggiunto il primo cittadino – che sarà semplice esaudire questa loro richiesta. La scherma paralimpica è una eccellenza per la nostra città». Un'eccellenza tale che il primo cittadino li ha voluti ringraziare ancora una volta per aver portato in alto la bandiera italiana. «Sono – ha sottolineato Grando – l'orgoglio italiano e ladispolano». (agg. 02/11 ore 9)

LA STORIA DI ANDREA PELLEGRINI E EDOARDO GIORDAN. Ragazzi con tanta voglia di fare, con un sogno nel cassetto da raggiungere e perseguire, che negli anni hanno regalato emozioni e soddisfazioni alla città intera con le loro meravigliose gesta. Ragazzi con un messaggio da lanciare ai giovani, ai diversamente abili: che la vita è bella. «Bisogna uscire, godersi la vita – ha detto Edoardo Giordan – perché la vita è solo una e se ci creiamo il problema di quello che potrebbe pensare la gente, allora non vivremmo. La disabilità è solo nel cervello. Si può fare tutto in questa vita». A farglielo capire Andrea Pellegrini e il suo allenatore Emanuele Di Giosafatte: «All'inizio di vergognavo anche della protesi – ha raccontato Giordan – poi ho visto Andrea che di problemi non se ne creava, rideva, usciva. Mi sono detto che se lui era in grado di farlo, allora potevo farlo anche io. Così da quel giorno ho iniziato a non crearmi più dei problemi. Loro (riferendosi ad Andrea Pellegrini e al maestro Di Giosafatte) mi hanno insegnato come si fa ad arrivare in alto. E ora, sono in grado di poter lanciare lo stesso messaggio ad altri ragazzi». I sogni da realizzare, ancora sono tanti. Per Edoardo c'è quello di vincere la medaglia alle Olimpiadi. Per Andrea quello di realizzare una Polisportiva, dove poter dare la possibilità ad altri ragazzi diversamente abili di mettere in pratica uno sport.  «Ci sono 20mila tipi di disabilità – ha spiegato – non tutti magari riescono con la sciabola o il fioretto, e allora perché non creare uno spazio dove dare la possibilità di praticare altri sport». Ma per farlo, c'è bisogno dell'aiuto di uomini di buona volontà. Imprenditori o perché no anche l'amministrazione comunale, che abbiano voglia di mettersi in gioco con loro nello sport. E chissà che forse, un giorno, il sogno di Andrea Pellegrini non possa diventare realtà. (Agg. 02/11 ore 9.40)
 

(02 Nov 2018 - Ore 08:35)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy