DOMENICA 16 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 21:33

Home » » Dlf, prova di forza degli Allievi 2002

 

Dlf, prova di forza degli Allievi 2002

L’effetto di Burian non ha dato scampo, sono decine le partite rinviate per il maltempo. 
Nel vortice della perturbazione c’è finito anche Montefiascone, sede della diciannovesima giornata, dove i Giovanissimi Regionali 2003 del Dlf erano attesi per una delle dodici finali che attendono i biancoverdi da qui al termine del campionato. Purtroppo però la gara è stata rinviata a data da destinarsi. 
Buone notizie arrivano dal fronte degli Allievi 2002 che liquidano gli avversari con un perentorio 4 a 2. 
Nuova sconfitta per i Giovanissimi 2004/05 che si arrendono al Città di Cerveteri.
Prova di forza degli Allievi Provinciali Fascia B 2002 guidati da Massimo Di Pietro. I biancoverdi battono per 4-2 la SVS Roma, bissando il risultato dell’andata. Gara che rispecchia, nel risultato, la netta superiorità mostrata in campo, giocando con personalità e maturità. Trovando l’undicesima vittoria in campionato che consolida il secondo  posto costruito con 35 punti in 15 giornate. 
Il tema tattico della partita lo scrive e lo recita il Dlf sin dalle prime battute. Il possesso palla con ricerca della profondità mandano in affanno gli ospiti.
Crescentini a destra e Zerilli a sinistra sono spine nel fianco della difesa romana. Già al 1’ DLF pericolosa con Crescentini che dopo una discesa sulla destra, pecca di egoismo, ignorando Marini e Stefanini liberi in area.
I primo tiro arriva con Peveri che di testa manda di poco a lato. L’SVS di fa viva in area dielleffina al 21’ con capitan Santo che impegna un attento Unali. 
I biancoverdi tengono in mano il pallino del gioco e quando si abbassano i ritmi in campo, le accelerazioni biancoverdi diventano ancora più letali: al 28’ Marini e al 29’ Stefanini fanno da preludio al vantaggio che arriva, meritato, al 33’. 
Il numero 11 Zerilli, dopo un batti e ribatti in area colpisce di testa poggiando in rete, Sei minuti dopo l’ariete dielleffino Marini segna con il più classico dei contropiedi, palla filtrante e cavalcata che vale il 2-0. 
Neanche il tempo di gioire che l’SVS accorcia con Ortenzi che calcia da terra trovando l’angolino alla destra di Unali.
La ripresa si apre con Stefanini che realizza la rete del 3 a 1 con un gran tiro da fuori che beffa il n.1 ospite sulla sua destra.  L’SVS cerca di imbastire una reazione, e al 14’ una distrazione difensiva permette a Santo di accorciare le distanze. 
I biancoverdi accusano un attimo di flessione, i laterali non ritornano e il centrocampo fa fatica a interdire gli inserimenti romani. Strategicamente mister Di Pietro raddrizza la barca inserendo forze fresche e il risultato ne giova. 
Al 33’ Zerilli realizzerà la quarta rete che chiude definitivamente la gara. Soddisfatto mister Di Pietro per l’approccio della gara: «Siamo scesi in campo con grinta, determinazione e la giusta consapevolezza di affrontare un avversario tosto. Impeccabili nella prima frazione di gara. Nella ripresa, dopo il terzo gol, ho visto la squadra un po’ troppo rilassata, forse pensavamo di aver già vinto, ma nel calcio non puoi mai mollare un attimo che vieni subito punito. Ho dovuto fare dei cambiamenti in corsa che hanno riportato verve e grinta alla squadra. Nel complesso sono moderatamente soddisfatto. Il campionato è ancora lungo, se vogliamo giocarcela fino in fondo, non dobbiamo mai calare di concentrazione».
Dlf Civitavecchia: Unali, Tenan, Lupoli, D’angelo, Marongiu, Buono, Crescentini, Peveri, Marini, Stefanini, Zerilli Pasquini, Cirotto, Capretti, Brizi. Allenatore: Massimo Di Pietro.
Sconfitta di misura per i Giovanissimi Sperimentali Fascia B 2004-05 nella diciassettesima giornata del campionato Provinciale. La squadra, allenata da mister Giuseppe Grosselli, ha ceduto per 2-1 nel match giocatosi domenica mattina al Galli contro il Città di Cerveteri, in una gara dai due volti.
Dopo un primo tempo all’insegna dell’equilibrio, come confermato dall’1-1 di frazione con rete di Velardo, si passa invece ad una ripresa dove i biancoverdi prendono in mano le redini del gioco e chiudono il Cerveteri nella propria metà campo. I biancoverdi vanno più volte vicino al vantaggio con Mura, traversa al 20’ e Di Stefano al 25’ che manca un gol fatto. 
Purtroppo a cinque minuti dal termine la solita disattenzione provoca l’ennesima immeritata sconfitta. 
Deluso il tecnico biancoverde, per il risultato ma non per quanto visto in campo: “Il gruppo quando vuole fa cose deliziose, come nella prima parte e quasi tutta la ripresa. Talvolta, invece, incappa in momenti di enorme distrazione che paghiamo puntualmente con la sconfitta. Sicuramente è l’aspetto su cui dobbiamo lavorare più intensamente.
Dlf Civitavecchia: Orchi, Vargiolu, Locci, Di Stefano, De Gianni, Bergantini, Del Rio Santacroce, Mura, Velardo, Carannante, Shabanaj, Di Giorgio, Chessa, Leone Baracco. Allenatore: Giuseppe Grosselli.
 

(27 Feb 2018 - Ore 17:46)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy