DOMENICA 20 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 15:48

Home » » Il grande jazz protagonista a Tarquinia

 

Il grande jazz protagonista a Tarquinia

TARQUINIA - Il grande jazz degli anni ’30 e ’40 protagonista a Tarquinia. “Cin’è musica concerto”, la consueta rassegna promossa dall’assessorato alla Cultura, su idea di Dino Alfieri, Piero Nussio e Pino Moroni, torna infatti domenica con il concerto della talentuosa cantante Marta Capponi, accompagnata dal pianista Francesco Di Giulio. A seguire è prevista la proiezione del film ‘’Venere e il professore”. L’evento si terrà nella sala consiliare del palazzo comunale di Tarquinia a partire dalle 16,30 ed è ad ingresso gratuito. Cantante affermata, la Capponi vanta un percorso artistico di rilievo e collaborazioni con importanti musicisti come Giovanni Mazzarino, Bobby Durham, Aldo Zunino, Stefano Sabbatini, Pietro Iodice e Francesco Puglisi. Nel 2004, con Marco Bonini, alla chitarra, Riccardo Gola, al contrabbasso, Emiliano Caroselli, alla batteria, ha formato il “Marta Capponi Quartet”. Ha fatto parte della “Saint Louis Big Band” con la quale ha inciso il suo primo disco ed ha partecipato a molti festival di prestigio quali “Villa Celimontana Jazz Festival”, “Atina Jazz Festival” e “Brindisi in Jazz”. Nel 2011 è stata presente con un quartetto all’“Umbria Jazz”, con i “Tribunal Mist Jazz Band” al “Festival di Spoleto” e con un sestetto alla rassegna “Jammin’ 2011”. “Venere e il professore” è invece una pellicola del 1948, diretta dal regista americano Howard Hawks. Un gruppo di musicologi, che da anni vive isolato in una villa per compilare un’enciclopedia, s'accorge di aver trascurato il jazz e invita per documentarsi un gruppo d'artisti. Tra gli altri c'è una cantante, amante di un gangster, che si finge innamorata del più giovane dei professori per sottrarsi alla legge. A poco a poco, la finzione diventa realtà: il gangster poi sarà sconfitto. Rifacimento in chiave musicale di Colpo di fulmine, girato dallo stesso Hawks nel 1942, il lungometraggio vende la partecipazione di alcune leggende del jazz tra cui Tommy Dorsey, Gene Krupa, Benny Goodman, Lionel Hampton Charlie Barnet e Louis Armstrong.

(28 Ott 2011 - Ore 14:57)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy