Home » » Imperia, si finge barbiere per entrare in ospedale: allontanato dalla Polizia

 

Imperia, si finge barbiere per entrare in ospedale: allontanato dalla Polizia

IMPERIA - Fingeva di essere un barbiere per entrare in strutture pubbliche senza essere autorizzato. Questo il modus operandi scelto da, B.R, italiano di anni 72, residente in provincia di Teramo ma senza fissa dimora. Stavolta aveva scelto il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Imperia come luogo ove fornire le sue prestazioni non richieste; infatti, nei giorni scorsi, l’operatore della Polizia di Stato, in servizio presso il Posto di Polizia dell’Ospedale di Imperia, veniva allertato da personale del reparto vascolare che segnalava la presenza di un uomo anziano il quale, spacciandosi per barbiere, si era introdotto nel reparto senza essere stato autorizzato dalla direzione sanitaria, e gironzolava per le stanze dei degenti.

 


SVOLGEVA LA SUA ATTIVITÀ SENZA AVERE ALCUN TITOLO


L’uomo, al momento del controllo, non opponeva resistenza e confermava la sua presenza in ospedale per svolgere l’attività di barbiere, pur senza averne alcun titolo; il kit completo che aveva al seguito composto da schiuma, pennello da barba e forbici confermavano la sua versione. Dalla verifica effettuata attraverso le banche dati della Polizia di Stato, risultano nei suoi confronti precedenti di polizia per furto, violazione di domicilio, truffa, esercizio abusivo di una professione, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale, reati conseguenti alle sue “attività” da barbiere senza licenza alcuna svolte nei Comuni di Aquila, Pescara, Rieti, Genova, Belluno, Biella, Viterbo, Alessandria, Ascoli Piceno; in alcuni casi il soggetto, riusciva anche a raggirare i pazienti ricoverati presso i vari ospedali in cui si recava,  facendosi consegnare una somma di denaro in cambio di un taglio di capelli.  (Agg.8/10 ore 19,40)


FOGLIO DIO VIA PERCHÉ RITENUTO PERICOLOSO PER LA SICUREZZA PUBBLICA

Considerato che in questo Comune il predetto  non svolge alcuna attività lavorativa né vi dimora, per i motivi sopra esposti, è stato ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica e, pertanto, con un provvedimento amministrativo a firma del Questore della provincia è stato allontanato dal con un Foglio di Via Obbligatorio, diffidandolo dal fare ritorno nel Comune di Imperia per il periodo di anni tre. (Agg.8/10 ore 19,45)

(08 Ott 2018 - Ore 19:36)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy