Home » » Memorial Federica Palomba, perfezione e bontà d’animo

 

Memorial Federica Palomba, perfezione e bontà d’animo

PALLAVOLO. Domenica presso l’impianto della Beach Arena alla Marina s’è conclusa la prima tre giorni. La mamma Antonella Schioppa: «Sono immensamente grata a tutti quelli che hanno contribuito all’organizzazione»

Una lanterna  che illumina il cielo e che vola leggera senza più il peso della materialità  della vita e che riporta in cielo, da dove è arrivata, la perfezione e la bontà d’animo scesa sulla terra   con il volto di una ragazza.
Con questa bellissima immagine si è chiusa domenica scorsa, in una serata estiva dove tutto è stato perfetto, la prima tre giorni del torneo di beach volley 3x3 misto del primo Memorial Federica Palomba svoltosi presso l’impianto sportivo della Beach Arena alla Marina di Civitavecchia e dedicata alla giovane studentessa di Medicina scomparsa lo scorso ottobre in seguito alle complicanze del decorso post operatorio di un semplice intervento chirurgico.
Tanto pubblico ha assistito alle cinquantadue partite disputate tra  i centodieci atleti, tutti tra i venti e i venticinque anni  e amici della giovane civitavecchiese arrivati da Salerno, dove Federica frequentava l’università, e dalla Spagna, che l’aveva vista brillante protagonista del progetto Erasmus, in una manifestazione  organizzata dai giovanissimi Giulia Demichelis, Roberta Barbara, Fabio Marconi e Thomas Paolini che hanno fatto di tutto per rendere l’evento unico e speciale e voluto dalla mamma di Federica Palomba, Antonella Schioppa,  per raccogliere fondi per la ristrutturazione di una infermeria in un paese a pochi km da Dakar in Senegal.
La vittoria del torneo è andata alla squadra ‘‘I Cepparotti’’ formata da Francesco Capparella, premiato come miglior giocatore,  Alessio De Dominicis, Alessia lucente e Asia Lucente, seguita dalla   seconda classificata ‘‘Gli Azzoppati ma Belli’’ con Federica Belli, premiata come migliore giocatrice, Claudia Camilletti, Americo Marini e Luca D’Amico che sono arrivati davanti alla   ‘‘Stardust’’ con Federica Brighenti, Tania Correra, Dario Di Pilato e Yuri Ushakevic.
Grazie al sostegno di tanti sponsor è stato possibile garantire la perfetta riuscita della manifestazione che ha visto una partecipazione straordinaria non solo di giovanissimi atleti ma anche di tanto pubblico.
«Sono immensamente grata a tutti quelli che hanno contribuito all’organizzazione di questa manifestazione per rendere vivo   questo bellissimo progetto - commenta Antonella Schioppa - progetto che seguirò personalmente andando  in Senegal il prossimo ottobre, così da dare seguito al grande desiderio di Federica, ovvero quello di aiutare i più poveri e sfortunati del mondo».

(16 Lug 2019 - Ore 20:26)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy