Home » » Migranti: Raggi convoca i sindaci

 

Migranti: Raggi convoca i sindaci

Vertice fissato venerdì mattina alle 11.30. Piovono le critiche. "Le città della Metropoli" ed i deputati del Pd della provincia di Roma: "Si deve affrontare prima l'emergenza idrica"

ROMA - La gestione dei processi di accoglienza dei migranti. Su questo tema il sindaco della Città Metropolitana Virginia Raggi ha convocato per venerdì mattina alle 11.30 tuttii sindaci dei comuni della provincia di Roma per la conferenza metropolitana. Una decisione a cui hanno fatto seguito diverse polemiche perché in molti considerano prioritario, invece, affrontare la questione dell'emergenza idrica. 

"Una crisi che non ha più aggettivi - hanno tuonato dal gruppo consiliare "Le Città della Metropoli" - decine di Comuni dell'Area Metropolitana sono già sotto razionamento. Da soli o a  gruppi, in rappresentanza di Enti sovracomunali come il Cal, Anci Lazio o Conferenze dei sindaci, hanno scritto alla Sindaca Raggi per chiedere la convocazione urgente della Conferenza dei Sindaci Ato2 della Città Metropolitana su questo tema. Occorre avere prontezza delle informazioni, anche con la presenza dei vertici di Acea Ato2, condividere le scelte, assumersi da primi cittadini, con coscienza, le responsabilità anche quelle dolorose di razionare i flussi idrici. La Raggi convoca i Sindaci a Palazzo Valentini per venerdì 28 luglio mattina, per parlare però di migranti. Qualcuno ha pensato ad uno scherzo - hanno aggiunto - invece tutto vero, purtroppo. Il Sindaco continua a negare il problema, o forse vuole risolvere solo quello dei romani, aprendo di fatto una guerra dell'acqua. Siamo senza parole. Convocare 120  Sindaci a Roma per parlare di un tema che non sia oggi quello dell'acqua è incommentabile. Saremo in prima fila e non permetteremo certo che venerdì si tenga una riunione con questo ordine del giorno. E non credo saremo i soli, perchè le emergenze non hanno colore".

Sulla stessa linea anche i deputati del Pd della provincia di Roma, che esprimono "preoccupazione e sgomento per la decisione della sindaca di Roma, Virginia Raggi, di convocare venerdì i 120 sindaci della provincia di Roma con l'intenzione di discutere di migranti, ma non dell'emergenza siccità che sta piegando la Regione Lazio e che ha già messo in ginocchio decine di Comuni dell'Area metropolitana di Roma, soggetti al razionamento dell'acqua - hanno spiegato Marietta Tidei, Emiliano Minnucci, Renzo Carella, Andrea Ferro e Ileana Piazzoni - la crisi idrica che sta interessando i Comuni della provincia di Roma è sotto gli occhi di tutti: dal prosciugamento del lago di Bracciano ai gravi disagi che si stanno manifestando nei Comuni colpiti dagli incendi è evidente che occorre intervenire con tempestività, evitando di scaricare le responsabilità sulla Regione Lazio e sul presidente Nicola Zingaretti, come anche oggi ha fatto la sindaca di Roma. L'impatto della siccità è devastante. Coltivazioni rovinate, danni per gli agricoltori e per i produttori, disagi enormi per i cittadini: i sindaci della provincia di Roma devono essere coinvolti per mettere a punto una strategia puntuale e che parta dalla consapevolezza che occorre fornire risposte ai territori, ma la Raggi sembra interessata a ben altro. La decisione di non discutere di questo tema nella riunione di venerdì è l'ennesima dimostrazione dell'allergia che la Raggi nutre nei confronti della Città metropolitana, che considera di serie B rispetto al territorio della Capitale. Ci auguriamo un cambio di rotta repentino perché le emergenze, in quanto tali - hanno concluso i deputati dem - richiedono una risposta immediata e un ruolo diretto da parte di chi oggi ricopre l'incarico di primo cittadino della Capitale: la stagione delle chiacchiere e dello scaricabarile è finito. Molti sindaci hanno chiesto la convocazione della conferenza d'ambito di Ato2: la Raggi deve farla subito perché è quella la sede in cui formalmente si decide". 

 

(26 Lug 2017 - Ore 11:18)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

  • Ore contate per Tavecchio

    20 Nov 2017 - "I consiglieri della Lega Pro con cui mi sono confrontato in questi giorni vogliono le ...

  • Lo Zimbabwe contro Mugabe

    18 Nov 2017 - Decine di migliaia di persone sono scese in piazza oggi ad Harare a sos ...

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy