Home » » Torino, controllati dalla Polizia diversi esercizi pubblici nel quartiere San Salvario

 

Torino, controllati dalla Polizia diversi esercizi pubblici nel quartiere San Salvario

TORINO - Nell’ambito dei controlli straordinari del Territorio disposti dal Questore Francesco Messina, nella tarda serata di martedì 19, personale del Commissariato Barriera Nizza, con la collaborazione di personale della Polizia Municipale, Sezione 8 San Salvario e dell’ASL S.I.A.N. ha controllato, per la verifica dei titoli autorizzativi, diversi esercizi pubblici del quartiere San Salvario. All'interno di una caffetteria sita in via Nizza 23/F, di proprietà di un cittadino albanese, venivano identificate 12 persone, 11 delle quali con precedenti di polizia.

 

DENUNCIATO 25ENNE MAROCCHINO

Qui, veniva denunciato in stato di libertà un venticinquenne di origine marocchine, trovato in possesso di 4 grammi di marijuana e di 2 di cocaina. Essendo, tra l’altro, inottemperante all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, l’uomo è stato anche denunciato per violazione della legge sull’immigrazione. In via Saluzzo veniva identificato il titolare di una casa vacanze abusiva; lo stesso veniva sanzionato poiché cedeva il godimento di un immobile a una persona straniera senza darne comunicazione all’autorità di P.S. Unitamente a personale della Polizia Locale venivano controllati 2 minimarket (locali di vicinato alimentare e non alimentare) di via Galliari e via Sant’Anselmo; in entrambi venivano riscontrate irregolarità di natura amministrativa, con sanzioni pari a quasi 4000 €. (Agg.21/2 ore 19,49)


ARRESTATO 32ENNE DI ORIGINI MAURITANE


Inoltre, il personale operante traeva in arresto in via Genova un trentaduenne di origini mauritane, visto dagli agenti deglutire degli ovuli di presunta sostanza stupefacente pochi istanti prima del suo fermo per identificazione. Accertamenti condotti presso una struttura ospedaliera confermavano la presenza nel suo cavo gastrico di almeno 4 formazioni tondeggianti. Complessivamente, quindi, sono 31 le persone identificate nell’arco del controllo straordinario; una persona è stata arrestata ed una denunciata per reati inerenti agli stupefacenti; 4 gli esercizi pubblici controllati: ammontano a  oltre 7000 euro le sanzioni comminate per situazioni irregolari accertate. (Agg.21/2 ore 19,54)

(21 Feb 2019 - Ore 19:45)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy