Home » » Ultimi botti di mercato, protagoniste Civitavecchia e Csl Soccer: Davide Delogu lascia il nerazzurro e veste rossoblu. Lo scambio Saraceno-Indorante salta ma arrivano Di Gennaro e Selvaggio

 

Ultimi botti di mercato, protagoniste Civitavecchia e Csl Soccer: Davide Delogu lascia il nerazzurro e veste rossoblu. Lo scambio Saraceno-Indorante salta ma arrivano Di Gennaro e Selvaggio

CAMPAGNA ACQUISTI Le ultime 24 ore travagliate; adesso viene il bello
 

MATTEO CECCACCI

Se il calciomercato non ha fatto vedere i propri fuochi d’artificio durante questi due mesi, lo spettacolo pirotecnico s’è potuto osservare soltanto nell’ultima settimana, soprattutto nelle ultime 24 ore, fino alle 19 di ieri sera quando la campagna acquisti della stagione 2019/2020 ha chiuso ufficialmente i battenti.
Tanti, tantissimi i movimenti e le trattative che le società hanno portato a termine ma altrettante sono stati gli accordi saltati a causa di gravissime divergenze tra i vertici delle due società locali.
Nel mirino il Civitavecchia Calcio 1920 del presidente Patrizio Presutti militante in Eccellenza e la Csl Soccer del numero uno Vitaliano Villotti protagonista in Promozione. Da una parte i nerazzurri di Paolo Caputo che dopo aver messo a segno otto colpi di mercato, di cui cinque senior e tre under, volevano l’ennesima pedina micidiale in avanti, ossia il bomber rossoblu 19enne Ivan Saraceno, dall’altra parte invece proprio la Csl Soccer del tecnico Nicola Salipante che in quattro e quattr’otto ha realizzato una mossa talmente bella che ha lasciato di stucco tutte le squadre del comprensorio: l’acquisizione delle prestazione del forte centrocampista ventiseienne Luca Di Gennaro, in uscita dal Manciano, società toscana che ogni anni si aggiudica decine di giocatori della città grazie ai compensi economici, ma stavolta il dio denaro non ha vinto. Il classe ’93 Luca Di Gennaro è ufficialmente un giocatore della Csl Soccer. L’ex Cpc2005 sarà sicuramente uno dei senatori all’interno dello spogliatoio e insieme a capitan Della Camera potrà dare consigli ai tanti giovani presenti in rosa.
E a proposito di giovani, proprio giovedì c’è stato l’ultimo accordo riguardo la categoria fuoriquota. Dal Civitavecchia è arrivato il giovane centravanti Davide Delogu, l’ex Cpc2005 che a maggio scorso ha vinto la Coppa Italia Promozione. Il classe ’99 è stato concesso a titolo temporaneo dal club nerazzurro. Un passaggio questo che fa sorgere una miriade di domande. Come mai proprio all’ultimo giorno un regalo del genere? È vero, i botti di mercato si fanno sempre alla fine e a poche ore dalla chiusura ma questa scelta non è stata certa improvvisata. Uno scambio di favori? Forse sì. Molto probabile.
Sembrerebbe però, da ultimissime indiscrezioni, che proprio Delogu stesso avrebbe manifestato la volontà di andare via da Largo Martiri di Via Fani a causa del poco spazio che secondo lui non avrebbe trovato durante questa stagione appena iniziata. E così, da un colloquio che si sarebbe tenuto con i vertici di Viale Guido Baccelli poche settimane fa, giovedì c’è stato l’accordo finale. Lode comunque sia alla dirigenza nerazzurra che con molta tranquillità e disponibilità dimostrata alla Csl Soccer ha ceduto il piccolo talento, che senza ombra di dubbio farà parlare molto di sé sia per le grandi prestazione che sfornerà in campo che per le doti che possiede. Simpatica la dedica di capitan Marco “Ciccio” Bevilacqua tramite un’Instagram Stories che narrava ’’In bocca al lupo nano’’.
Un altro innesto, sempre riguardo il parco under è Ivan Dalla Ragione: ragazzo del 2002 molto bravo in mezzo al campo. Cresciuto nel vivaio del Dlf giovedì dinanzi al direttore sportivo Marco La Camera ha stilato la firma sul contratto. La società di Villotti gli ha messo fin da subito gli occhi addosso e alla fine è riuscita a convincerlo.
Dulcis in fundo la trattativa, o meglio dire lo scambio, Saraceno-Indorante. Com’è andato? Tutto per l’aria. Ma perché? Come mai un finale del genere così inaspettato? E pensare che per alcuni giorni sia Saraceno che Indorante si erano rispettivamente allenati con la Vecchia e con la Csl. Poi però c’è stato il passo indietro. All’origine sembrava che andasse tutto per il verso giusto, poi le incombenze e le tante peripezie. I principali motivi sarebbero quelli del lavoro. Chi abita in città sa bene quali sono le faccende di ogni club. Inutile girarci intorno. Ma come era possibile pensare che un giocatore di livello, che ha fatto per anni campionati fenomenali sia nelle giovanili che nel dilettantismo dimostrando le migliori qualità, lasciasse la propria mansione con il rischio poi di dover rinunciare a qualche giornata per sostenere gli allenamenti?
Questo potrebbe essere un motivo per il quale è sfumato lo scambio; il più plausibile. Ma è chiaro che potrebbero essere altre le ragioni. D’altronde c’era anche Edoardo Indorante, siamo sicuri che all’ex Ostiamare gli andasse bene questo scambio?
L’ultimissimo colpo - l’ottavo stagionale - del Civitavecchia Calcio 1920 porta il nome di Andrea Selvaggio: giocatore nato a Roma il 5 luglio del 1996. Cresciuto nelle giovanili della Roma fino alla Primavera, ha giocato nell’ultima stagione con la Torres in serie D. Jolly di centrocampo e attacco andrà a coprire i due reparti basilari per lo sviluppo del gioco offensivo.
«Ad Andrea- fanno sapere dal club - va il più caloroso benvenuto e un anno di soddisfazioni sportive con la maglia nerazzurra».
Tutto è bene quel che finisce bene. Sarebbe la frase finale di queste ultime vicende di calciomercato cittadino. E aggiungerei ’’per fortuna’’.
Adesso però viene il bello. I traguardi attendono di essere raggiunti e gli obiettivi di essere inseguiti.
In bocca al lupo.

(14 Set 2019)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy