Home » » Un ricco patrimonio a disposizione della città

 

Un ricco patrimonio a disposizione della città

Prosegue l'opera di restauro dei volumi presenti nella biblioteca del Centro Simulazione e Validazione dell'Esercito. Grazie al contributo della Fondazione Ca.Ri.Civ. finora sono stati 241 i libri su cui si è intervenuti. Gli ultimi, 88, sono tornati al Ce.Si.Va. da qualche giorno

CIVITAVECCHIA - Novantaquattro mila euro e 241 volumi restaurati in tre anni. Gli ultimi, 88, sono tornati soltanto da qualche giorno alla biblioteca del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, dopo un’attenta opera di recupero resa possibile grazie al contributo, stavolta di 26 mila euro, della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. “E’ uno dei progetti più importanti ed onerosi per l’Ente – ha spiegato il presidente Vincenzo Cacciaglia – ci teniamo molto e speriamo di poter proseguire su questa strada perché è con iniziative del \BIBLIOTECAgenere che si fa cultura. Considerati i costi dell’intervento abbiamo pensato bene di suddividerlo in moduli: ogni anno viene presentato il progetto e ogni anno si restaurano alcuni volumi, per dare continuità ad un lavoro importante che bisogna mettere a disposizione, ancora di più, della città e del territorio”. In effetti, racchiuso tra le mura della biblioteca del Ce.Si.Va., c’è un vero e proprio tesoro, fatto di 345 volumi dal 1400 al 1800, di riviste moderne e gazzette ufficiali, di 12 mila carte geografiche e topografiche (di cui a giorni inizia la catalogazione): un totale di circa 90 mila documenti preziosi che il Centro guidato dal comandate Giovanni Di Federico vuole far conoscere alla città “Specialmente ai ragazzi – ha spiegato il Generale – agli studiosi, ai ricercatori, agli studenti che possono venire qui e consultare i volumi. Intanto, grazie al protocollo di intesa del 2005 con il Pincio, alla \BIBLIOTECAbiblioteca comunale è presente copia dell’archivio informatico di tutti i volumi presenti qui da noi e vorremmo poi inserirci anche nel circuito delle biblioteche nazionali. Il nostro obiettivo è quello, ad esempio, di stringere collaborazioni anche con le Università del territorio, magari per poter far svolgere, presso la nostra struttura, gli stage ai ragazzi”. Un patrimonio dal valore inestimabile, quindi, a disposizione dell’intera comunità. E un progetto che non si conclude con gli ultimi 88 libri consegnati: l’obiettivo è infatti quello, in collaborazione sempre con la Fondazione Ca.Ri.Civ., di completare il ciclo di restauro di tutti i 345 presenti.

(04 Giu 2008 - Ore 16:20)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy