Home » » Vecchia, il primo successo è servito

 

Vecchia, il primo successo è servito

CALCIO ECCELLENZA A Genzano i nerazzurri calano il tris al Cynthia grazie a Tiozzo (2 gol) e Selvaggio. Capitan Bevilacqua: «Trionfo meritato, questi 3 punti ci danno fiducia». AUGURI MISTER CAPUTO

MARCO GRANDE

Arriva la prima vittoria stagionale per il Civitavecchia 1920 che, dopo aver iniziato il proprio cammino con tre pareggi in altrettante gare, riesce ad imporsi per 3-0 a Genzano sul campo del Cynthia 1920, tornando dunque a vincere in partite ufficiali a quattro mesi di distanza dall'ultima volta.
Partono subito forte gli ospiti, che al quinto di gioco vanno vicini al gol con il tiro del rientrante dalla squalifica Di Ventura che sfiora la traversa; i padroni di casa rispondono 10' più tardi con il tiro di Graziani che termina sul fondo.
Successivamente una buona palla difesa da Toscano e servita a Tiozzo può rappresentare una potenziale occasione da gol anche se l'esterno non riesce a sfruttare l'opportunità.
Al 40esimo il Cynthia si fa sentire con la punizione di Silvagni che termina sul palo; al pericolo corso dai civitavecchiesi, poi segue la rete del vantaggio dei tirrenici: in zona recupero Funari cede la sfera a Tiozzo che crossa trovando Selvaggio abile a depositare in gol solo davanti all'estremo difensore avversario.
Cala il sipario sul primo tempo e tra i giocatori della Vecchia nasce la convinzione di poter andare ben oltre la semplice vittoria di misura: in quest'ottica infatti arriva ad inizio ripresa il 2-0 di Tiozzo, concreto nello sfruttare il cross di Selvaggio.
L'esterno civitavecchiese non sembra però essere soddisfatto della sola marcatura, visto che qualche minuto più tardi è abile nell'insaccare il passaggio apportato da Ruggiero. Nel finale tuttaviaPancotto è costretto agli straordinari in un paio di circostanze affinché il risultato possa rimanere invariato.
Bella prova di personalità da parte dei tirrenici, che riescono così ad ottenere la prima vittoria che potrebbe galvanizzarli sul piano psicologico; la Coppa Italia prima e successivamente il prossimo turno di campionato contro il FalascheLavinio delineeranno gli obiettivi di un gruppo che gioca con la spensieratezza e la consapevolezza che la salvezza è un traguardo più che abbordabile.
Della partita di domenica ha parlato il capitano nerazzurro Marco Bevilacqua: «La nostra è stata una vittoria voluta e meritata - afferma - e penso che il gruppo possa avere grazie a questo trionfo ulteriore fiducia nei propri mezzi in vista della Coppa, dove giocheremo per la vittoria e non per un semplice 0-0 o 1-1 che di fatto ci proietterebbe ai sedicesimi».

(23 Set 2019 - Ore 20:23)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy